HomeEvexhibitionsSiena vetrina dell’agroalimentare di qualità

Siena vetrina dell’agroalimentare di qualità


09 feb 2018

17:00

Incontro con il presidente Enrico Lupi e il direttore Antonio Balenzano dell’ Associazione Italiana Città dell'Olio, con il direttore Paolo Benvenuti e il vicedirettore Paolo Corbini dell’Associazione Nazionale Città del Vino. Coordina Simone Marrucci. La chiusura dell’Enoteca Italiana pone, con maggior forza, il problema di recuperare un ruolo centrale e rappresentativo del vino e dell'agroalimentare di qualità, nella provincia con le più note produzione Doc e Docg. Lo riconosceva perfino un decreto regio. Occorre recuperare un ruolo perla città che è stata culla del Vinitaly, la sede dell’unico soggetto deputato alla promozione del vino italiano. Intanto si può partire da una vetrina delle eccellenze del territorio: una Fortezza dell'agroalimentare?